martedi 27 gennaio ore 9.45

Istituto Comprensivo “Masaccio” – San Giovanni Valdarno

 

In occasione del 70°Anniversario della Liberazione dei campi di sterminio di Auschwitz, nell’ambito del progetto “Esploratori della memoria” i ragazzi delle classi terze dell’Istituto Comprensivo “Masaccio” di San Giovanni Valdarno in collaborazione con MINE ricordano la GIORNATA DELLA MEMORIA.

 

Il 27 gennaio 2015 ricorrono 70 anni dall’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, evento che svelò al mondo il dramma incommensurabile dei campi di sterminio e contribuì a mettere fine alla follia delle dittature nazi-fasciste. Anche molte terre di Toscana furono colpite con furore dall’odio e dalla violenza di stragi naziste: nel Valdarno e nella Valdichiana ebbero luogo massacri di civili inermi, interi paesi furono decimati. Gli alunni delle classi terze dell’Istituto Comprensivo “Masaccio”, guidate dai loro insegnanti, hanno aderito ad un progetto dal titolo “Le pietre della memoria”, che ha lo scopo di tramandare il ricordo di questi fatti, per non dimenticare ciò che allora è accaduto. Attraverso foto a cippi, lapidi, riprese video, raccolta di testimonianze di sopravvissuti, i ragazzi stanno lavorando alla ricostruzione di una pagina terribilmente oscura della nostra storia locale. Martedì 27 gennaio, per celebrare il “giorno della memoria”, gli alunni presenteranno i primi risultati del loro lavoro, confrontandosi e ponendo domande ad alcune persone che sono stati testimoni di tragici accadimenti e che si sono rese disponibili a condividere i loro ricordi con i ragazzi.

Programma:

9.45 – Saluti del Dirigente Scolastico Prof. Francesco Dallai

10.00 – Presentazione del lavoro svolto dai ragazzi sull’eccidio di Civitella in Valdichiana del 29 giugno 1944

10.15 – Intervento del Vescovo emerito di Fiesole Luciano Giovannetti

11.00 – Presentazione del lavoro svolto dai ragazzi sull’eccidio di San Pancrazio del 29 giugno 1944

11.15 – Intervento di Goffredo Cinelli e Enzo Panzieri sopravvissuti all’eccidio

12.00 Presentazione del lavoro svolto dai ragazzi sull’eccidio di Castelnuovo dei Sabbioni e di Meleto V.no il 4 luglio 1944

12.30 – Intervento dei sopravvissuti all’eccidio: Emilio Polverini e Gina Balsimelli. Sarà presente anche il Presidente dell’Associazione “Meleto Vuole Ricordare” Pio Secciani.

13.00 – Conclusioni.